salta al contenuto

COVID-19 Nuove disposizioni organizzative volte a contenere il pericolo di contagio

07/11/2020

Dato l'aggravarsi della situazione epidemiologica, è stato necessario adottare ulteriori misure di contenimento del pericolo di contagio. In particolare, con provvedimento organizzativo n.3667/20 del 6.11.2020 (vds. allegato) è stato reso obbligatorio prendere appuntamento per fare accesso agli uffici aperti al pubblico (compresi il casellario e le segreterie dei magistrati) ed è stato autorizzato il lavoro agile da parte del personale amministrativo, i magistrati e la polizia giudiziaria, seppure con i limiti imposti dalla necessità di garantire i livelli medi di funzionalità dell'Ufficio. Continua ad essere peraltro ad essere garantita la possibilità per la polizia giudiziaria e gli avvocati di trasmettere gli atti a mezzo posta certificata, salvo che per quelli di cui all'art. 415 bis c.p.p. che vanno ora obbligatoriamente depositati tramite Portale del processo penale, per via di quanto appena disposto dall'art. 24 del d.l. 28 ottobre 2020 n. 137".

Scarica il dcumento